Maniace: Ipettore della polizia locale spacciava droga, arrestato

Un ispettore della polizia locale di Maniace (Catania) viaggiava su macchine di lusso perché spacciava droga nel suo tempo libero. I carabinieri della compagnia di Randazzo hanno arrestato Antonino Tilenni Dianni, 62 anni, ispettore della polizia locale di Maniace.

Le indagini erano state avviate ad aprile del 2019 e sono proseguite fino allo scorso febbraio. È venuto alla luce un fiorente commercio di droga che ha permesso all’indagato di disporre di diversi veicoli di lusso tra i quali una Porsche Macan.

Le indagini, consistite in intercettazioni telefoniche ed ambientali, nonché nell’installazione di telecamere presso i luoghi utilizzati da Tilenni per le attività delittuose, hanno permesso di accertare che gli inquirenti contattavano l’agente direttamente per telefono e andavano nella sua abitazione per acquistare la droga che veniva consegnata attraverso il finestrino dell’auto.

Le indagini, inoltre, hanno fatto emergere che, in altre occasioni, gli incontri e le conseguenti cessioni di droga avvenivano in alcune campagne di proprietà di Tilenni.

Alcune delle cessioni di droga filmate dai carabinieri hanno filmato l’uomo con indosso l’uniforme di sevizio mente cedeva la droga. L’indagato è stato condotto nel carcere di Catania piazza Lanza e la sua Porsce Macan è stata sottoposta a sequestro finalizzato alla confisca.