Napoli: Accetta,Napoli/ poesia : ti amava e tu…..

Poesia
Lei ti amava e tu la maltrattavi
Lei ogni sacrosanta settimana bussava alla tua porta per mesi e tu chissà dov’eri…
Lei faceva l’amore con te e tu con un’altra o con altre
Lei pensava a non ferirti in ogni gesto e in ogni parola
Tu pensavi a ferirla in ogni gesto e in ogni parola
Lei rivendica i diritti umani
Tu l’hai privata della dignità umana di donna
Oggi in quell’uomo sicuro e spavaldo è emersa la fragilità
Oggi in quella donna sicura ed orgogliosa è emersa la consapevolezza che tu maschio non la calpesterai
che tu maschio non toccherai il suo corpo con le mani sporche.
Di

Francesca Accetta