Napoli: Accetta/Poesia: L’amore per il prossimo

L’amore per il prossimo,
è leggergli negli occhi
e non occorrono parole, non occorrono domande,
quando negli occhi brillano già le risposte.
L’amore per il prossimo,
spoglia l’anima con gli occhi e,
nella luce dello sguardo leggi il passato, il presente e il futuro perché negli occhi è racchiuso tutto, l’io, il noi, e, non occorre la cartomanzia perché lo sguardo è percezione, sensibilità ed empatia.
L’amore per il prossimo,
è una parola semplice,
“riman”,
in italiano vuol dire “domani”,
in napoletano,
“resta”!
Occhi che sanno parlare…
di Francesca Accetta